Con l’integrale cessione dell’intero patrimonio immobiliare perfezionatasi il 6 dicembre 2017 "Tecla – Fondo Uffici – FIA Italiano Immobiliare di Tipo Chiuso" ha cessato la propria attività come previsto dal regolamento di gestione entro la data di scadenza prevista per il 31 dicembre 2017 e sono cessate conseguentemente le quotazioni delle quote sul Mercato degli Investment Vehicles di Borsa Italiana.


Comunicati stampa

28 febbraio 2018


TECLA FONDO UFFICI - PRELIOS SGR S.p.A. APPROVA IL RENDICONTO FINALE DI LIQUIDAZIONE DEL FONDO AL 23 FEBBRAIO 2018 E IL CONNESSO PIANO DI RIPARTO - DELIBERATO UN RIMBORSO FINALE DI EURO 22,49 PER QUOTA, PARI A COMPLESSIVI EURO 14,5 MILIONI
Milano, 28 febbraio 2018 - Il Consiglio di Amministrazione di Prelios SGR S.p.A. (la “SGR”), riunitosi in data odierna, ha approvato il rendiconto finale di liquidazione del fondo di investimento alternativo “Tecla - Fondo Uffici” (il "Fondo"), nel rispetto dei termini previsti dal relativo regolamento di gestione, deliberando un rimborso finale pari a Euro 14,5 milioni, corrispondenti a Euro 22,49 per quota

Il pagamento del rimborso finale verrà eseguito con data pagamento il 21 marzo 2018 per il tramite di Monte Titoli S.p.A.. Dalla data di costituzione del Fondo, tenuto conto:

  • del rimborso finale di Euro 14,5 milioni, pari a Euro 22,49 per quota, deliberato in data odierna; nonché
  • del rimborso parziale di Euro 25,0 milioni, pari a Euro 38,66 per quota, deliberato dal Consiglio di Amministrazione della SGR in data 21 dicembre 2017 ed eseguito in data 9 gennaio 2018;


il Fondo ha effettuato distribuzioni di proventi e rimborsi pro quota per complessivi Euro 740,04 per quota (pari al 146,5% del capitale inizialmente versato dagli investitori), consentendo, pertanto, di raggiungere un ritorno in termini di rendimento lordo medio annuo composto ponderato (IRR) finale di liquidazione pari al 6,96%.

Al fine di consentire il perfezionamento della procedura di liquidazione nei termini previsti dal regolamento di gestione del Fondo, la SGR, nell'interesse e a beneficio dei partecipanti che alla data di liquidazione risultano avere diritto ai proventi e/o ai rimborsi derivanti dalla liquidazione medesima (i “Beneficiari”), ha assunto in proprio le attività e le passività residue al 23 febbraio 2018 e provvederà alla loro gestione amministrativa, a proprio esclusivo costo, per un periodo di 10 anni.

Più in particolare, come indicato nel rendiconto finale di liquidazione (cui si rimanda), si comunica che la SGR:
  • ha assunto le attività residue del Fondo al valore convenzionale di Euro 1, impegnandosi a distribuire ai Beneficiari eventuali incassi derivanti da tali attività in eccesso rispetto ad eventuali sopravvenienze passive future che dovessero insorgere;
  • ha assunto le passività residue del Fondo, come meglio identificate nel rendiconto finale di liquidazione e nei limiti delle stesse, mantenendo e depositando la somma corrispondente su un conto corrente aperto presso il depositario del Fondo. La SGR si impegna a distribuire ai Beneficiari eventuali differenze positive derivanti dalle minori somme che dovessero essere complessivamente pagate dalla SGR rispetto al valore delle passività;
  • è subentrata negli impegni di indennizzo assunti dal Fondo nei confronti degli acquirenti gli immobili (i.e. gli importi vincolati negli escrow account/depositi).


Le somme oggetto di incasso delle attività e le somme da utilizzarsi per il pagamento delle passività continueranno a essere depositate presso il depositario del Fondo.

Per un periodo di 10 anni a far data dalla liquidazione, la SGR valuterà la ricorrenza dei presupposti per effettuare pagamenti, anche parziali, ai Beneficiari qualora dalla gestione amministrativa delle attività e delle passività (complessivamente considerate) emerga una differenza positiva da riconoscere ai Beneficiari. La SGR provvederà a comunicare, mediante comunicato stampa, le modalità di pagamento ai Beneficiari degli importi ad essi eventualmente dovuti.

Per maggiori informazioni e dettagli si rimanda al rendiconto finale di liquidazione del Fondo che sarà a disposizione presso la sede di Prelios SGR S.p.A., la sede del depositario State Street Bank International GmbH – Succursale Italia, nonché sul sito internet www.fondotecla.com.

Tutte le informazioni utili sono riportate sul sito web dedicato www.fondotecla.com.



2018.28.02 - CS_Tecla Rendiconto Intermedio di Liquidazione_IT.pdf (175 KB)




Indietro

OK

In questo sito vengono utilizzati cookie per le finalità esplicitate ed accessibili dal link "Legal disclaimer - Politica sui Cookie". Nel link vengono riportate anche le informazioni per disattivare l'installazione dei cookie. Continuando la navigazione sul sito si autorizza l'utilizzo dei cookie.